Colonscopia robotica: sicura, facile, indolore. Ora anche al Poliambulatorio San Giuseppe a Pontedera

endoctisphoto1-1.jpg

Al Poliambulatorio San Giuseppe in via della Misericordia a Pontedera c’è un innovativo presidio medico all’avanguardia a livello nazionale e, soprattutto, in esclusiva nel settore privato per l’Area Pisana e la Valdera oltre che per la Versilia: si tratta della COLONSCOPIA ROBOTICA. Nel settore pubblico questa tecnologia è disponibile solo presso l’azienda ospedaliera universitaria pisana che ha fatto scuola nel mondo.

Ci sono molte condizioni sanitarie che necessitano di accertamenti diagnostici gastrointestinali e, tra questi, in primo luogo, di una endoscopia del colon.

L’esame endoscopico del colon è, in molti casi, il modo migliore, se non l’unico, per poter accertare le condizioni reali dell’organo potendosi individuare precocemente, spesso a seguito di positività del test del sangue occulto nelle feci, neoformazioni quali polipi che, seppur benigni possono degenerare nel tempo in tumori maligni.

Fino a poco tempo fa l’esame endoscopico del colon poteva essere effettuato con un’unica tecnica – detta oggi, appunto colonscopia tradizionale – che però comportava – e comporta – non solo una sintomatologia spesso dolorosa, ma anche rischi potenzialmente seri, necessitando, inoltre, di una lunga preparazione. Tutto ciò, senza contare il rischio di non riuscire a visualizzare completamente l’organo con la conseguenza di dover ripetere l’esame, magari in sedazione.

Ma ecco che, da qualche tempo, si sta affermando una nuova tecnologia endoscopica, la colonscopia robotica che si sta dimostrando in grado di superare buona parte dei problemi posti dalla tecnica tradizionale, ovverosia:

  • riduce significativamente il livello di rischio,
  • si riesce quasi sempre a visualizzare completamente il colon,
  • è praticamente indolore,
  • minimizza la fase di preparazione (che però resta sempre necessaria).

In primis è il fattore sicurezza che caratterizza l’innovativa tecnica, utilizzandosi un dispositivo robotico, intrinsecamente più sicuro rispetto allo strumento tradizionale che, di fatto, è un cavo manovrato manualmente dall’esterno per poter procedere alla esplorazione dell’intestino per mezzo delle fibre ottiche, di cui è dotato. La colonscopia robotica ha invece comandi estremamente soft, che si adattano alla singola situazione: l’endoscopio si può muovere calibrando al millimetro ogni avanzamento del cavo all’interno dell’apparato intestinale. Il tutto avviene in modo dolce e progressivo, che non induce il dolore ed evitando i rischi di lacerazioni o, peggio, di perforazioni. Queste ultime rappresentano invece il maggior fattore di rischio nella tecnica tradizionale. Inoltre, ogni robot endoscopico è mono-uso, evitandosi così il rischio di complicanze infettive che a volte complicano la tecnica tradizionale.

Altro vantaggio indiscutibile della tecnologia robotica è che, poiché nello stesso apparecchio è inserito un apparato simile a piccole tenaglie, che permette di effettuare anche piccoli interventi, quali il prelievo di tessuti interni per biopsie od asportazione diretta di piccoli polipi o minute escrescenze, in un’unica seduta è possibile effettuare non solo l’esame visivo, ma anche l’eventuale asportazione chirurgica di lesioni, non sempre possibili nella tecnica tradizionale. Si evita in questo modo di dover ripetere sia la colonscopia che programmare l’intervento chirurgico in fasi successive.

Insomma, in una unica seduta si può individuare, sia l’eventuale problema, sia intervenire direttamente con azioni di chirurgia mininvasiva. Ed il tutto nella massima sicurezza di una sala operatoria attrezzata per ogni evenienza.

Oltre alla sicurezza è poi decisivo l’aspetto della minimizzazione, se non l’assenza, del dolore provocato dalla attività esplorativa del colon, fatto che può evitare la sedazione. Anche in questo caso evidenti sono i guadagni in termini sia di benessere che di assenza di complicazioni.

La Colonscopia robotica è una tecnologia sviluppata da Endotics, che il Poliambulatorio San Giuseppe offre in esclusiva nel settore privato per l’Area Pisana, cioè per Pontedera e la Valdera, ma anche per la Versilia. Ciò significa poter effettuare un esame diagnostico nel nostro territorio con i migliori specialisti e in modo assolutamente facile, il che rende più agevole affrontare una situazione altrimenti non così semplice.

Per prenotare la visita o anche solo avere un consulto con un medico specialista basta chiamare il numero 0587 351980

logo-poliambulatorio-oriz_bianco-h55b

Poliambulatorio San Giuseppe della Venerabile Arciconfraternita della Misericordia di Pontedera (Pisa) - Autorizzazione SUAP Valdera n.2/PE del 13/02/2018. Ente gestore Gaia Salute Srl.

Un progetto di:

Gaia Salute Srl

©2024 Poliambulatorio S.Giuseppe - Gaia Salute Srl P.IVA: 02470400504

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.